Obiettivi e Attività


Il progetto

DRIVE LIFEDrought Resilience Improvement in Vineyard Ecosystems

LIFE19 ENV/IT/000035

Con il termine "siccità idro-meteorologica" si definisce una riduzione di precipitazioni che, ove accompagnata da alte temperature, elevati livelli di evapotraspirazione e una carente gestione del suolo, può determinare condizioni critiche per la produttività dei vigneti Secondo i modelli previsionali dell'Agenzia Europea dell'Ambiente l'area del bacino mediterraneo soggetta a tale fenomeno è destinata ad aumentare, entro la fine del secolo, del 50%. Tale scenario è aggravato dall' uso delle risorse idriche in Europa, stimato attraverso l'indice WEI (Water Exploitation Index) che per paesi come Italia, Belgio, Spagna, Cipro e Bulgaria ha già superato la soglia del 20%, fatidica poichè indica che la risorsa idrica è in condizioni di “stress”. Tale percentuale è destinata ad aumentare in futuro.

La siccità idrologica colpisce severamente in Europa i tre principali Paesi produttori di vino: Italia, Francia e Spagna con effetti su quantità e qualità del prodotto vitivinicolo, acuendo l’emergenza idrica nell’ecosistema vigneto.

In questo contesto il progetto DRIVE LIFE si propone di affrontare contestualmente il problema della siccità e della carenza idrica individuando e proponendo soluzioni gestionali finalizzate al miglioramento della resilienza dell'ecosistema vigneto, mantenendo allo stesso tempo un alto livello di competivitità del prodotto nonché riducendo l'impronta idrica e la necessità di interventi irrigui.

Inizio: 01/01/2021

Fine: 31/12/2023

Budget totale di progetto: € 1.659.215

Contributo finanziario UE: € 898.829 (55%)

IMG_20190829_113206469_HDR

Le azioni di progetto